San Beda che scrive, frontespizio,
Omiliae lectionum sancti evangelii Venerabilis Bedae presbiteri numero quinquaginta,
Manoscritto di 135 pagine su pergamena,
Eseguiti dal 1143 al 1178
© Engelberg, Stiftsbibliothek, Cod. 47 / Wikimedia

San Beda che scrive, frontespizio,
Omiliae lectionum sancti evangelii Venerabilis Bedae presbiteri numero quinquaginta,
Manoscritto di 135 pagine su pergamena,
Eseguiti dal 1143 al 1178
© Engelberg, Stiftsbibliothek, Cod. 47 / Wikimedia

Vangelo del 25 maggio 2022

Festa di San Beda

Giovanni 16:12-15

Gesù disse ai suoi discepoli:

Ho ancora molte cose da dirvi, ma sarebbero troppe per voi ora.

Ma quando verrà lo Spirito di verità, egli vi condurrà alla verità completa, poiché non parlerà come da se stesso, ma dirà solo ciò che ha imparato; e vi dirà le cose che verranno.

Egli mi glorificherà, poiché tutto ciò che vi dirà sarà preso da ciò che è mio. Tutto ciò che il Padre ha è mio; per questo ho detto: Tutto quello che vi dirà sarà preso da ciò che è mio".

Riflessione sulla pagina del manoscritto

Oggi celebriamo la festa di San Beda, il patrono del nostro seminario qui a Roma, il Pontificio Collegio Beda. San Beda (672-735 circa), conosciuto come il Venerabile Beda, era un monaco, studioso e teologo inglese. Le sue opere furono il coronamento del successo culturale in Inghilterra nell'8° secolo, a volte chiamato "l'età di Beda".

Beda nacque in Northumbria e all'età di sette anni i parenti lo portarono all'abbazia benedettina della vicina Wearmouth, dove passò il resto della sua vita (più tardi in un nuovo monastero a Jarrow). Il periodo in cui visse Beda fu l'età dell'oro del monachesimo inglese, durante il quale fiorirono le strette relazioni con Roma e il papato.

San Beda fu uno scrittore molto prolifico. Tra i suoi scritti più compiuti c'è l' Historia Ecclesiastica Gentis Anglorum (Storia ecclesiastica del popolo inglese), che terminò nel 731. È, in effetti, la vita di un santo con la nazione inglese come eroe. Illustra la proposizione teologica altomedievale che l'opera della Divina Provvidenza è visibile nella storia. L'argomento di Beda è la conversione degli anglosassoni, dopo il loro insediamento in Gran Bretagna, da parte di missionari provenienti da Roma e dall'Irlanda.

La nostra opera d'arte è una pagina di manoscritto miniato del 12° secolo che raffigura San Beda che scrive. Egli è circondato da una cornice a bande stilizzate con uno degli evangelisti in ogni angolo.

Per favore, tenete nelle vostre preghiere oggi tutti noi qui in seminario. Pregate per il personale, i quattro sacerdoti residenti, le tre religiose e tutti i seminaristi. Grazie.

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Abbonarsi
Notifica di
3 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Elizabeth Fairhurst
Membro
Elizabeth Fairhurst(@elizabeth)
4 mesi fa

Amore, preghiere e sinceri ringraziamenti a tutti voi.

marleen de vlieghere
Membro
marleen de vlieghere(@marleen)
4 mesi fa

Patrick, prego per tutti voi ogni giorno. Grazie mille per il Vangelo quotidiano.

Charles Marriott
Membro
Charles Marriott(@chazbo)
4 mesi fa

Prego oggi per tutti i membri del Beda College affinché il loro lavoro e i loro studi li portino, e portino noi, a un rapporto più stretto con Dio.

Letture relative a Giovanni 16:12-15

30 maggio 2022

Giovanni 16:29-33

Ognuno di voi andrà per la sua strada, lasciandomi solo

29 maggio 2019

Giovanni 16: 12-15

Ho ancora molte cose da dirvi

16 giugno 2019

Giovanni 16: 12-15

La Santissima Trinità

25 maggio 2020

Giovanni 16:29-33

Festa di San Beda

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

Passa al contenuto