Sentieri di gesso,
Dipinto da Eric Ravilious (1903-1942),
Eseguito nel 1935,
Acquerello su carta
© Wikimedia

Sentieri di gesso,
Dipinto da Eric Ravilious (1903-1942),
Eseguito nel 1935,
Acquerello su carta
© Wikimedia

Vangelo del 30 maggio 2022

Ognuno di voi andrà per la sua strada, lasciandomi solo

Giovanni 16:29-33

I suoi discepoli dissero a Gesù: "Ora parli chiaramente e non usi metafore! Ora vediamo che tu sai tutto, e non devi aspettare che le domande siano messe in parole; per questo crediamo che tu sia venuto da Dio". Gesù rispose loro:

'Credi finalmente? Ascoltate, il tempo verrà - in realtà è già venuto -. in cui vi disperderete, e ognuno di voi andrà per la sua strada, lasciandomi solo.

Eppure non sono solo, perché il Padre è con me. Vi ho detto tutto questo perché possiate trovare pace in me. Nel mondo avrete dei problemi, ma siate coraggiosi: io ho vinto il mondo".

Riflessione sull'acquerello

All'inizio della lettura del Vangelo sentiamo i discepoli molto fiduciosi nella loro fede. Sembrano molto solidi nel loro rapporto con Gesù. Ma Gesù punge la loro fiducia in se stessi e dice loro che lo lasceranno e lo abbandoneranno. In realtà, il giorno dopo, durante il processo, la passione e la morte in croce, dov'erano i discepoli? Gesù ci dice che anche noi non possiamo essere troppo compiacenti e sicuri di noi stessi nel nostro rapporto con Dio. Dobbiamo lavorarci ogni giorno. La tentazione è sempre quella di andare per la nostra strada. Ma dobbiamo mantenere la rotta e continuare a camminare con Cristo.

Il nostro acquerello su carta di Eric Ravilious intitolato Sentieri di gesso è stato eseguito nel 1935. Raffigura le Sussex Downs. Vediamo campi con molti sentieri diversi. Questi sentieri scompaiono tutti dietro le colline e gli alberi, quindi non possiamo essere sicuri di quale strada ci condurrà a destinazione. La lettura del Vangelo ci spinge a non seguire la nostra strada, ma piuttosto quella di Cristo. Anche quando andiamo per la nostra strada, non tutto è perduto, perché possiamo sempre tornare alla strada principale su cui Dio vuole che camminiamo.... Lì troveremo Gesù come guida, che ci aspetta e ci indica sempre la strada.

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Abbonarsi
Notifica di
1 Commento
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Charles Marriott
Membro
Charles Marriott(@chazbo)
4 mesi fa

Ravilious era un artista raffinato che purtroppo morì in un incidente aereo durante la guerra. Ho un suo quadro intitolato "Venerdì Santo" che mostra la campagna addormentata prima della primavera, della Pasqua e della nuova vita che sorge dalla terra.

Letture relative a Giovanni 16:29-33

12 giugno 2022

Giovanni 16:12-15

Solennità della Santissima Trinità

28 maggio 2019

Giovanni 16: 5-11

Ora vado da colui che mi ha mandato

24 maggio 2022

Giovanni 16:5-11

È per il vostro bene che sto andando 

15 maggio 2021

Giovanni 16:23-28

Il Padre stesso ti ama

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

Passa al contenuto