Vecchio pastore in lutto per il padrone,
Pittura di Sir Edwin Landseer (1802-1873),
Dipinto nel 1837,
Olio su tela
© Victoria & Albert Museum, Londra / Alamy

Vecchio pastore in lutto per il padrone,
Pittura di Sir Edwin Landseer (1802-1873),
Dipinto nel 1837,
Olio su tela
© Victoria & Albert Museum, Londra / Alamy

Vangelo del 24 maggio 2022

È per il vostro bene che sto andando 

Giovanni 16:5-11

Gesù disse ai suoi discepoli:

Ora vado da colui che mi ha mandato. Nessuno di voi ha chiesto: "Dove vai?".

Eppure siete tristi di cuore perché vi ho detto questo. Tuttavia, devo dirvi la verità: è per il vostro bene che io sto andando perché se io non vado, il Consolatore non verrà a voi; ma se vado io, lo manderò a voi. E quando verrà, mostrerà al mondo quanto si è sbagliato, riguardo al peccato, alla giustizia e al giudizio. Riguardo al peccato, perché si rifiutano di credere in me; riguardo alla giustizia, perché vado al Padre e non mi vedrete più; riguardo al giudizio, perché il principe di questo mondo è già condannato."

Riflessione sulla pittura

Tra due giorni celebriamo l'Ascensione del Signore. Nella lettura del Vangelo di oggi Gesù dice:Ora vado da colui che mi ha mandato. Nessuno di voi ha chiesto: "Dove vai?" Per essere giusti nei confronti degli apostoli, erano così addolorati che semplicemente non potevano fare le domande giuste o fare i commenti giusti. Ma Gesù li capiva, quindi non li mette in difficoltà. Al contrario, dice loro:È per il vostro bene che sto andando'. Queste righe del Vangelo sono molto umane e piene di vero amore. Gesù interagisce in modo molto dolce e tenero con i suoi amici più cari, sapendo che presto avrebbero perso il loro migliore amico nella sua forma corporea.

I discepoli avrebbero presto sperimentato un'enorme perdita. Ma questa perdita sarebbe stata fonte di vita e avrebbe dato inizio a qualcosa di nuovo. Le perdite sono dolorose per tutti noi, specialmente la perdita di membri della famiglia o di amici intimi. Con il tempo possiamo iniziare a percepire una nuova vita che emerge dalla perdita. L'emergere di una nuova vita può essere lento e richiedere un po' di tempo, ma alla fine ci adattiamo e ci orientiamo verso un nuovo modo di vivere.

Il nostro dipinto di Sir Edwin Landseer è intitolato 'Vecchio pastore in lutto per il padrone'. Si tratta di un dipinto suggestivo che raffigura una perdita. Vediamo il bastone e il cappello del pastore defunto sulla destra, sotto un tavolo che sostiene una Bibbia chiusa. Il cane si lamenta, appoggiando la testa sulla bara. La perdita tangibile è commovente... L'influente critico d'arte John Ruskin (1819-1900) considerava questo dipinto come uno dei "quadri più belli del mondo".poesie più perfette... che i tempi moderni abbiano visto.'

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Abbonarsi
Notifica di
3 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien(@marispiro)
1 mese fa

Credo che quasi tutto ciò che Cristo ha detto sia stato completamente sconcertante, soprattutto per i suoi apostoli che lo sentivano per la prima volta. Conosciamo bene le parole di Nostro Signore - e probabilmente possiamo citarle - ma questo non significa che riusciamo a capirle!

Charles Marriott
Membro
Charles Marriott(@chazbo)
1 mese fa

Molto commovente, in un certo senso inglese, perché spesso siamo più a nostro agio con le emozioni animali che con quelle umane. Ha qualche risonanza con altri lettori?

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien(@marispiro)
1 mese fa
Rispondi a  Charles Marriott

Quanto è vero Chazbo. Quell'immagine mi ha attraversato in pieno!

Letture relative a Giovanni 16:5-11

23 maggio 2020

Giovanni 16:23-28

Vi ho raccontato per metafore

22 maggio 2020

Giovanni 16:20-23

I vostri cuori saranno pieni di gioia

20 maggio 2020

Giovanni 16:12-15

Ho ancora molte cose da dirvi

19 maggio 2020

Giovanni 16:5-11

È a vostro vantaggio che io vada via

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica