Anna e Caifa,
Dipinto da James Tissot (1836-1902),
Dipinto tra il 1886 e il 1894,
Acquerello opaco su grafite, su carta wove grigia
© Brooklyn Museum, New York

Anna e Caifa,
Dipinto da James Tissot (1836-1902),
Dipinto tra il 1886 e il 1894,
Acquerello opaco su grafite, su carta wove grigia
© Brooklyn Museum, New York

Vangelo del 23 gennaio 2022

Ho deciso di scrivere un resoconto ordinato per te, Teofilo

Luca 1:1-4,4:14-21

Vedendo che molti altri si sono impegnati a redigere i resoconti degli avvenimenti che hanno avuto luogo tra noi, esattamente come questi ci sono stati tramandati da coloro che fin dall'inizio sono stati testimoni oculari e ministri della parola, io a mia volta, dopo aver ripercorso attentamente tutta la storia dal principio, hanno deciso di scrivere un resoconto ordinato per te, Theophilusaffinché Vostra Eccellenza possa apprendere quanto sia fondato l'insegnamento che avete ricevuto.

Gesù, con la potenza dello Spirito in lui, tornò in Galilea e la sua fama si diffuse in tutta la campagna. Insegnava nelle loro sinagoghe e tutti lo lodavano.

Venne a Nazara, dove era stato allevato, ed entrò nella sinagoga il giorno di sabato, come era solito fare. Si alzò per leggere e gli consegnarono il rotolo del profeta Isaia. Srotolando il rotolo trovò il luogo dove sta scritto:

Lo spirito del Signore è stato dato a me, perché egli mi ha unto.

Mi ha mandato a portare la buona novella ai poveri, a proclamare ai prigionieri la libertà e ai ciechi la vista, a rimettere in libertà gli oppressi,

per proclamare l'anno di grazia del Signore.

Poi arrotolò il rotolo, lo restituì all'assistente e si sedette. E tutti gli occhi della sinagoga erano fissi su di lui. Allora cominciò a parlare loro: "Questo testo si sta compiendo oggi, mentre voi ascoltate".

Riflessione sull'acquerello su carta

La lettura di oggi è l'inizio del Vangelo di Luca. È l'unico che scrive un prologo (versetti 1-4) che delinea ciò di cui vuole scrivere. Si rivolge allo stesso Teofilo all'inizio degli Atti degli Apostoli. Chi è dunque Teofilo? Il primo padre della Chiesa Origene (circa 185-254 d.C.) fu il primo a suggerire che 'Teofilo' non era un individuo particolare. Poiché Theo (Dio) - Philus (Amante), significa semplicemente 'Amante di Dio', Origene disse che Teofilo può semplicemente stare per tutti i cristiani. Era un modo per Luca di rivolgersi a tutti i credenti. Potremmo quasi leggerlo come se al giorno d'oggi indirizzasse una lettera come 'Cari cristiani'. 

Mentre questa è una teoria possibile, altri studiosi pensano che Teofilo fosse un individuo reale. Se Luca voleva rivolgersi ai credenti in generale, allora probabilmente si sarebbe rivolto loro chiaramente come "Cari seguaci di Cristo", piuttosto che usare il nome di un individuo. Così è stato suggerito che Teofilo potrebbe essere il sommo sacerdote sadduceo 'Teofilo Ben Anano', cognato del sommo sacerdote Caifa, co-cospiratore nella crocifissione. Se è a lui che Luca si rivolge, ciò potrebbe spiegare perché Luca enfatizza nel suo Vangelo la risurrezione corporea di Gesù, che i Sadducei negavano. Di nuovo, non possiamo essere esattamente sicuri di chi fosse Teofilo.

Il nostro acquerello di James Tissot mostra Caifa (a destra) e Annas. Entrambi gli uomini hanno un ruolo di primo piano negli eventi che portano alla morte di Gesù. Annas era stato sommo sacerdote dal 6 al 15 d.C. I funzionari romani lo avevano rimosso dall'incarico, eppure deteneva ancora molto potere dietro le quinte. Per esempio, quando Gesù fu arrestato, fu portato prima da Anna (vedi Giovanni 18:13). Annas poi mandò Gesù da Caifa, il sommo sacerdote in carica al tempo del ministero di Gesù (18-36 d.C.). Teofilo, menzionato nella nostra lettura del Vangelo di oggi, potrebbe essere stato imparentato con loro.

Condividi questa lettura del Vangelo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email

**Devi essere loggato per lasciare commenti.

Letture relative a Luca 1:1-4,4:14-21

8 dicembre 2021

Luca 1:26-38

Solennità dell'Immacolata Concezione della B...

15 agosto 2019

Luca 1: 39-56

Festa dell'Assunzione di Maria

31 maggio 2019

Luca 1: 39-56

Benedetto il frutto del tuo grembo

24 giugno 2020

Luca 1:57-66,80

Il compleanno di San Giovanni Battista

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

>