Suono II,
Realizzata da Antony Gormley (nato nel 1950),
Fibra di vetro e piombo, basata sul corpo dell'artista,
Giustiziato nel 1986,
© Cattedrale di Winchester, Regno Unito

Suono II,
Realizzata da Antony Gormley (nato nel 1950),
Fibra di vetro e piombo, basata sul corpo dell'artista,
Giustiziato nel 1986,
© Cattedrale di Winchester, Regno Unito

Vangelo dell'11 agosto 2019

Anche voi dovete essere pronti

Luca 12, 35-40

Gesù disse ai suoi discepoli:

Fate in modo di essere vestiti per l'azione e di avere le lampade accese. Siate come uomini che aspettano che il loro padrone torni dal banchetto di nozze, pronti ad aprire la porta non appena egli viene e bussa. Felici quei servi che il padrone trova svegli quando arriva. Vi dico solennemente che si metterà un grembiule, li farà sedere a tavola e li aspetterà. Può essere che arrivi al secondo turno di guardia, o al terzo, ma felici quei servi se li troverà pronti. Potete essere certi che se il padrone di casa avesse saputo a che ora sarebbe arrivato il ladro, non avrebbe permesso a nessuno di sfondare il muro della sua casa. Anche voi dovete essere prontiperché il Figlio dell'uomo viene in un'ora che non vi aspettate".

Riflessione sulla scultura

La lettura di oggi si conclude con le paroleAnche voi dovete essere pronti, perché il Figlio dell'uomo viene in un'ora che non vi aspettate.'. Pensando a una figura in piedi, in posa meditativa, quale opera migliore di questa scultura di Antony Gormley. Sono cresciuto in Belgio e all'età di 24 anni sono arrivato nel Regno Unito, dove vivo da allora. Una delle prime opere d'arte che ho incontrato lì è stata questa opera di Antony Gormley, che si trova nella cripta della Cattedrale di Winchester. L'ho trovata stupefacente. Quando piove, l'acqua entra nella cripta e i piedi della figura rimangono nell'acqua, come si può vedere in questa fotografia dell'opera in situ. Inoltre, quando piove, si può trovare la scultura che tiene l'acqua nelle mani a coppa, in silenzio e in meditazione, mentre il livello dell'acqua sale intorno ai suoi piedi. Gormley, uno dei più importanti scultori britannici contemporanei, è noto per le sue figure metalliche solitarie che trasmettono un forte senso di solitudine e riflessione. Poiché le sue opere sono basate su stampi presi dal suo stesso corpo, hanno un'impronta molto personale. Siamo di fronte a una scultura, sì, ma anche all'artista stesso.

Nella lettura di oggi, Gesù ci chiede di essere pronti, svegli, vigili e attenti, sensibili al mondo che ci circonda e alla Sua presenza in esso. In mezzo a tutto il rumore che ci circonda, anche noi dobbiamo trovare quel luogo, come la figura di Gormley nella cripta, in cui ci prendiamo del tempo e siamo attenti a vedere Dio intorno a noi e a sentire la sua presenza. Gesù descrive come viene a bussare alla nostra porta. Questo non solo alla fine dei tempi, ma ogni giorno. Ci prendiamo del tempo per stare in silenzio durante la giornata e ascoltare quel bussare?

La vera preghiera non è un mero esercizio mentale né un'esibizione vocale, ma consiste nel trascorrere del tempo con Dio e nel parlargli come a un amico. La scultura che guardiamo oggi si chiama paradossalmente Suono II, anche se era completamente silenzioso quando sono sceso nella cripta nel 1995... e la figura è rimasta in silenzio da allora... tenendo la testa bassa... pregando...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Subscribe
Notify of
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Letture correlate a Luca 12, 35-40

20 ottobre 2021

Luca 12:39-48

Quando un uomo si è fatto dare molto, un gr...

21 ottobre 2021

Luca 12:49-53

Sono venuto a portare il fuoco sulla terra, e come...

16 ottobre 2020

Luca 12:1-7

Nessun passero è dimenticato agli occhi di Dio

25 ottobre 2019

Luca 12, 54-59

Quando si vede una nuvola incombere a ovest

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

Skip to content