La Sacra Famiglia,
Dipinto da Gari Melchers (1860-192),
Dipinto nel 1891,
Olio su tela
© Gari Melchers Home and Studio, noto anche come Belmont, Virginia

La Sacra Famiglia,
Dipinto da Gari Melchers (1860-192),
Dipinto nel 1891,
Olio su tela
© Gari Melchers Home and Studio, noto anche come Belmont, Virginia

Vangelo del 26 dicembre 2021

La festa della Sacra Famiglia

Luca 2:41-52

Ogni anno i genitori di Gesù andavano a Gerusalemme per la festa della Pasqua. Quando lui aveva dodici anni, andarono su per la festa come al solito. Quando stavano tornando a casa dopo la festa, il ragazzo Gesù rimase a Gerusalemme senza che i suoi genitori lo sapessero. Essi pensarono che fosse con la carovana, e solo dopo un giorno di viaggio andarono a cercarlo tra i loro parenti e conoscenti. Quando non lo trovarono, tornarono a Gerusalemme e lo cercarono ovunque.

Tre giorni dopo, lo trovarono nel Tempio, seduto in mezzo ai dottori, che li ascoltava e faceva loro delle domande; e tutti quelli che lo ascoltavano erano stupefatti dalla sua intelligenza e dalle sue risposte. Quando lo videro, rimasero sconvolti e sua madre gli disse: "Figlio mio, perché ci hai fatto questo? Vedi quanto siamo stati preoccupati io e tuo padre a cercarti".

Perché mi cercavi?' rispose. Non sapevate che dovevo occuparmi degli affari di mio padre? Ma non capirono cosa volesse dire.

Poi scese con loro e venne a Nazareth e visse sotto la loro autorità.

Sua madre conservava tutte queste cose nel suo cuore. E Gesù aumentava in sapienza, in statura e in favore di Dio e degli uomini.

Riflessione sulla pittura

Oggi celebriamo la festa della Sacra Famiglia. Questa festa rientra nel periodo natalizio e, dal 1969, si tiene la domenica tra il giorno di Natale e il 1° gennaio. Lo scopo principale di questa festa è di presentare la Sacra Famiglia come un modello per le famiglie cristiane. Mentre i Vangeli parlano poco della vita della Sacra Famiglia negli anni precedenti il ministero pubblico di Gesù (in passaggi come la circoncisione, la Presentazione al Tempio, la Fuga in Egitto, il Ritrovamento nel Tempio,...), nell'arte la Sacra Famiglia ha sempre occupato un posto centrale come soggetto preferito. Soprattutto nell'arte rinascimentale e controriformista la Sacra Famiglia è diventata un soggetto popolare. Purtroppo dal XIX secolo, e fino ad oggi, sono stati eseguiti pochissimi dipinti della Sacra Famiglia, 

Il dipinto di oggi di Gari Melchers offre un bellissimo scorcio della vita della Sacra Famiglia. Pur essendo un presepe, ci mostra la dinamica amorosa tra la Madonna, San Giuseppe e il Cristo bambino. I genitori sembrano stanchi ed esausti. La lanterna vicino alla testolina di Gesù non è accesa; la vera Luce è venuta nel mondo ora. Maria dorme. Ha dato tutto. Senza tempo per trovare un bel posto dove stare, hanno trovato solo un pavimento freddo e duro nella più umile delle circostanze per portare Cristo nel mondo. La più santa delle famiglie nel più umile dei luoghi. 

Joseph sembra pensieroso. Forse sta pensando a quello che succederà dopo. Le sue mani sono state probabilmente le prime mani che hanno toccato Gesù. Che momento straordinario! Possiamo vedere sulla sinistra che la porta della stalla è aperta: tutto il mondo è invitato ad entrare per vedere Gesù....

Condividi questa lettura del Vangelo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email

**Devi essere loggato per lasciare commenti.

Letture relative a Luca 2:41-52

2 febbraio 2021

Luca 2:22-40

Festa della Presentazione del Signore

30 dicembre 2021

Luca 2:36-40

C'era una profetessa, Anne, ora ottantaquattro anni...

29 giugno 2019

Luca 2: 41-51

Gesù trovato nel Tempio

20 giugno 2020

Luca 2:41-51

Il Cuore Immacolato di Maria

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

>