Gesù è il Cristo,
Copertina dell'album di Kanye West (nato nel 1977),
Rilasciato nel 2019,
© Kanye West Music, tutti i diritti riservati

Gesù è il Cristo,
Copertina dell'album di Kanye West (nato nel 1977),
Rilasciato nel 2019,
© Kanye West Music, tutti i diritti riservati

Vangelo del 24 novembre 2019

Festa di Cristo Re

Luca 23:35-43

Il popolo rimase lì davanti alla croce a guardare Gesù. I capi lo deridevano. "Ha salvato gli altri", dicevano, "che salvi se stesso, se è il Cristo di Dio, l'eletto". Anche i soldati lo deridevano, e quando si avvicinavano per offrire l'aceto dicevano: 'Se sei il re dei Giudei, salva te stesso'. Sopra di lui c'era un'iscrizione: 'Questo è il Re degli ebrei".

Uno dei criminali impiccati lo maltrattò. 'Non sei tu il Cristo?' disse. Salva te stesso e anche noi". Ma l'altro parlò e lo rimproverò. Non hai alcun timore di Dio? Tu hai avuto la sua stessa condanna, ma nel nostro caso ce la siamo meritata: stiamo pagando per quello che abbiamo fatto. Ma quest'uomo non ha fatto nulla di male. Gesù", disse, "ricordati di me quando verrai nel tuo regno". Anzi, te lo prometto", rispose, "oggi sarai con me in paradiso".

Riflessione sulla copertina dell'album

Mentre nelle nostre riflessioni quotidiane mi concentro principalmente sulle arti visive, naturalmente anche la musica è una bellissima forma d'arte che ci attira, probabilmente come nessun'altra forma d'arte, in profondità nel mistero della nostra fede. Fin dai primi tempi biblici vediamo il canto e la musica nel cuore del culto e della devozione, canti di ringraziamento, canti di misericordia, canti di lamento, ecc... Il documento del 1963 del Concilio Vaticano II (Sacosanctum Concilium) afferma: "la tradizione musicale della Chiesa universale è un tesoro di valore inestimabile, superiore persino a quello di qualsiasi altra forma d'arte... la musica sacra aumenta in santità nella misura in cui è intimamente legata all'azione liturgica, esprime in modo vincente la preghiera, promuove la solidarietà e arricchisce i sacri riti con una maggiore solennità". 

Ok, che dire allora della moderna musica Pop o Rap, e più specificamente dell'album di Kanye West recentemente pubblicato intitolato "Jesus is King"? Kanye West è uno degli artisti musicali più influenti del mondo, con lui che solo l'anno scorso ha guadagnato $117 milioni di vendite. I giovani lo ammirano, lo seguono, lo imitano. Ieri sera, ho letto i testi del suo ultimo album, e nel complesso la maggior parte delle canzoni lodano il nostro buon Dio, ma naturalmente è anche intervallato da alcuni versi più problematici con cui non siamo necessariamente d'accordo. È un uomo alla ricerca, che cerca in modo molto pubblico e condivide la sua conversione cristiana che è un processo continuo. Se attraverso la sua musica può ispirare a portare i giovani più vicini a Dio, allora questo può solo essere applaudito.

Oggi è la festa di Cristo Re (titolo usato da Kanye per il suo ultimo album). È un'aggiunta relativamente recente al calendario liturgico occidentale, istituita da Papa Pio XI nel 1925 ed è l'ultima domenica del Tempo Ordinario nel calendario della Chiesa Cattolica. Oggi celebriamo Gesù Cristo come Signore su tutta la creazione e confermiamo la regalità di Cristo sugli individui, le famiglie, la società, le nazioni ecc... La musica sarà usata oggi in tutte le chiese del mondo... Musica per elevarci e portarci in comunione con Cristo.

C'è qualcuno tra voi che soffre? Che preghi. C'è qualcuno che è allegro? Che canti le lodi.

Giacomo 5:13

Condividi questa lettura del Vangelo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email

**Devi essere loggato per lasciare commenti.

Letture relative a Luca 23:35-43

24 marzo 2021

Luca 23:26

Le stazioni della Via Crucis - Stazione 5: Simone di...

8 aprile 2022

Luca 23:34

La Via Crucis - Stazione 7: Gesù fa...

26 marzo 2021

Luca 23:34

La Via Crucis - Stazione 7: Gesù fa...

9 aprile 2022

Luca 23: 28-31

La Via Crucis - Stazione 8: Gesù me...

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

>