Ruota di bicicletta, 
Progettato ed eseguito da Marcel Duchamp (1887-1968),
Concepito nel 1913,
Questa versione eseguita nel 1951
Ruota di metallo su sgabello dipinto
© Museum of Modern Art (Moma), New York

Ruota di bicicletta, 
Progettato ed eseguito da Marcel Duchamp (1887-1968),
Concepito nel 1913,
Questa versione eseguita nel 1951
Ruota di metallo su sgabello dipinto
© Museum of Modern Art (Moma), New York

Vangelo del 9 gennaio 2020

Questo testo si sta adempiendo oggi anche mentre ascoltate

Luca 4:14-22

Gesù, con la potenza dello Spirito in lui, tornò in Galilea e la sua fama si diffuse in tutta la campagna. Insegnava nelle loro sinagoghe e tutti lo lodavano.

Venne a Nazara, dove era stato allevato, ed entrò nella sinagoga il giorno di sabato, come era solito fare. Si alzò per leggere e gli consegnarono il rotolo del profeta Isaia. Srotolando il rotolo trovò il luogo dove sta scritto:

Mi è stato dato lo spirito del Signore, perché mi ha consacrato con l'unzione. Mi ha mandato a portare la buona novella ai poveri, a proclamare ai prigionieri la libertà e ai ciechi la vista, a rimettere in libertà gli oppressi, a proclamare l'anno di grazia del Signore.

Poi arrotolò il rotolo, lo restituì all'assistente e si sedette. E tutti gli occhi della sinagoga erano fissi su di lui. Poi cominciò a parlare con loro:Questo testo si sta adempiendo oggi anche mentre ascoltate.' Ed egli ottenne l'approvazione di tutti, ed erano stupiti dalle parole di grazia che uscivano dalle sue labbra.

Riflessione sull'opera d'arte concettuale 'Readymade

Due punti sulla lettura di oggi. Prima di tutto Gesù ci ricorda che la fede cristiana è aperta a tutti. Prima di Gesù, si credeva che la salvezza fosse disponibile solo per il popolo ebraico. Cristo ha cambiato questo. La salvezza era aperta a tutti. Noi lo diamo per scontato adesso, ma era un argomento di grande controversia nei primi anni della Chiesa. Grazie all'opera dei grandi apostoli Pietro e soprattutto Paolo, la salvezza in Cristo era aperta a tutti: a romani e greci, pagani ed ebrei, uomini liberi e schiavi... tutti potevano giungere alla conoscenza e all'amore di Dio. La misericordia di Dio è lì per tutti!

Il secondo punto che mi colpisce nella lettura di oggi è: quanto è dinamica la Parola di Dio! Gesù dice:questo testo si sta adempiendo oggi, anche mentre ascoltate'. Sì, la Parola di Dio continua ad ispirare e ad essere adempiuta oggi. È un processo continuo. Studiando qui a Roma, e specialmente concentrandoci nei nostri studi del primo anno sulla Chiesa primitiva, ci rendiamo conto che la storia si ripete sempre. È una ruota. I tempi in cui viviamo ora non sono così dissimili da quelli di Gesù. Le stesse preoccupazioni che condividiamo, la stessa ansia, l'agitazione politica, i bisogni sociali, ecc... La Scrittura ha un significato e un messaggio centrale, ma è anche la fonte della rivelazione continua. Ecco perché ogni volta che leggiamo lo stesso passo del Vangelo in momenti diversi della nostra vita, esso ci parla in modo diverso e più cose si "rivelano" a noi. È un processo continuo e dinamico. Le ruote della storia si ripetono e le nostre ruote spirituali vengono oliate quotidianamente da nuove rivelazioni della Scrittura.

Marcel Duchamp concepì questa ruota di bicicletta invertita montata sopra uno sgabello da cucina in legno già nel 1913, che era così incredibilmente in anticipo sui tempi. L'opera è fatta da due oggetti preesistenti presi dall'ambiente della nostra vita quotidiana. La ruota mobile contrasta con lo sgabello statico. L'oggetto in generale è statico e non può andare da nessuna parte, ma quando la ruota gira è dinamica. Lo stesso vale per le Scritture. Ha le letture, il contenuto e il testo fissi. Ma tuttavia è dinamica e si muove quando decidiamo di mettere in moto le ruote... e godere del suo movimento rilassante...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Abbonarsi
Notifica di
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Letture relative a Luca 4:14-22

21 marzo 2022

Luca 4:24-30

Quando sentirono questo tutti nella sinagoga ...

30 agosto 2021

Luca 4:16-30

Gesù venne a Nazara, dove era stato allevato

31 agosto 2020

Luca 4:16-30

Gesù entrò nella sinagoga come faceva di solito

16 marzo 2020

Luca 4:24-30

Avevano intenzione di gettare Gesù giù da una scogliera

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica