Ragazza che piange,
Dipinto da Roy Lichtenstein (1923-1997),
Eseguito nel 1964. Quest'opera è la numero quattro di un'edizione di cinque,
smalto porcellanato su acciaio
© Alamy / Christie's New York, 9 novembre 2015, lotto 22a, venduto $13.381.000

Ragazza che piange,
Dipinto da Roy Lichtenstein (1923-1997),
Eseguito nel 1964. Quest'opera è la numero quattro di un'edizione di cinque,
smalto porcellanato su acciaio
© Alamy / Christie's New York, 9 novembre 2015, lotto 22a, venduto $13.381.000

Vangelo del 7 settembre 2022

Beati voi che ora piangete; perché poi riderete

Luca 6:20-26

Alzando gli occhi sui suoi discepoli, Gesù disse:

Beati voi che siete poveri: perché vostro è il regno di Dio.

Beati voi che avete fame ora: sarete saziati.

Beati voi che ora piangete: riderete.

 

Beati voi quando gli uomini vi odieranno, vi cacceranno, vi maltratteranno, denunceranno il vostro nome come criminale, a causa del Figlio dell'uomo. Rallegratevi quando verrà quel giorno e danzate per la gioia, perché allora la vostra ricompensa sarà grande nei cieli. Allo stesso modo facevano i loro antenati con i profeti.

Ma guai a voi che siete ricchi: ora avete già la vostra consolazione.

Guai a voi che ora siete sazi: avrete fame.

Guai a voi che ridete ora: sarete in lutto e piangerete.

 

Guai a voi quando la gente parlerà bene di voi! Allo stesso modo facevano gli antenati con i falsi profeti".

Riflessione sulla pittura su rame

Alla fine degli anni Cinquanta molti pittori americani iniziarono ad adattare le immagini e i motivi dei fumetti e della cultura pop, integrandoli nelle loro opere d'arte. Uno degli artisti di punta di questo movimento Pop Art fu Roy Lichtenstein. La sua Ragazza che piange va oltre la semplice rappresentazione delle emozioni dei fumetti. Lichtenstein raffigura l'idealizzazione glamour di una ragazza americana. Ma c'è di più. All'esterno sembra bella, ma all'interno le emozioni esplodono, mostrando che sotto la perfezione sta veramente lottando... Sembra quasi intrappolata, riflettendo la condizione di molte donne in America durante gli anni Sessanta, secondo Lichtenstein, quando le donne lottavano per l'uguaglianza. Accanto al dipinto della donna che piange, possiamo quasi collocare le parole di conforto di Gesù: "Beati voi che ora piangete; riderete".

Nella lettura di oggi Gesù va controcorrente rispetto al nostro istinto. Di solito vorremmo passare dal pianto al riso, dalla povertà alla ricchezza, dalla fame al cibo, ecc... Tuttavia, Gesù ci dice che ognuno di questi stati meno desiderabili (dai quali istintivamente vorremmo passare) possono essere stati di benedizione. Quindi è un messaggio di speranza, che chiunque di noi sia triste e pianga, è benedetto, perché ci sarà un momento in cui Dio asciugherà quelle lacrime dai nostri occhi... Perché tutti noi abbiamo pianto in qualche momento della nostra vita (la perdita di un membro della famiglia, la malattia, le delusioni sul lavoro, ecc.) In una cultura che apprezza la forza e si sente a disagio con le lacrime, Gesù ci dice che sta camminando con noi nella nostra valle di lacrime... e che Dio trasformerà le nostre lacrime in grida di gioia...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Subscribe
Notify of
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Jeff Anderson
Membro
Jeff Anderson(@jeffa)
3 mesi fa

Come persona che ha lavorato nell'industria del fumetto, non riesco ad apprezzare il plagio di Lichtenstein. Cercate Russ Heath, Una bottiglia di vino.

Iris
Membro
Iris(@molly)
3 mesi fa

Un'immagine così rilevante per me oggi. Un anno fa, in questa data, è morto il mio unico fratello, vittima di un cancro crudele, veloce e orribile. A soli tre mesi dalla diagnosi, se n'è andato. Quindi questa immagine di ragazza piangente è stata per me oggi... e sì, so che ci saranno sorrisi e risate nei giorni a venire, ma per ora le lacrime devono scendere. È l'amore che sta venendo fuori ?
Bella immagine e lettura.

97A0FAD7-8BEB-4C42-95DA-317B4F3EED52.jpeg
Kit Dollard
Membro
Kit Dollard(@kitdollardgmail-com)
2 mesi fa
Rispondi a  Iris

Il dolore è il prezzo da pagare per l'amore. HM Queen. L'ho trovato molto utile.

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien(@marispiro)
3 mesi fa

Mi piace molto Lichtenstein - l'immagine e il mezzo sono così originali...
Per quanto mi riguarda, sto cercando di diventare più povero....

Ho contattato il sito due volte, ma ancora nessuna risposta ai miei problemi di accesso alla pagina ogni giorno. Nessun testo o accesso ad altre opzioni (lettura di ieri, ecc.).
Qualcuno ha dei suggerimenti?

Graham Barsby
Membro
Graham Barsby(@barsbee)
3 mesi fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Ciao Patricia - Beh, io faccio così: 1. Cliccare sull'e-mail e aprirla 2. Leggi di più 3. Si apre il sito web https://christian.art/daily-gospel-reading/luke-6-20-26-2022/ 4. Accedere con nome utente e password 5. Una volta effettuato l'accesso, posso aggiungere un "mi piace" o inviare commenti, ecc.

Christi
Admin
Christi(@christican)
3 mesi fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Ciao Patricia,
Fatemi sapere quali problemi state riscontrando. Potete inviarmi un'e-mail direttamente a [email protected] Christian .art

Last edited 3 months ago by Christi
Emma Lane
Membro
Emma Lane(@emma5boys)
3 mesi fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Patricia forse non lo capisci, ma io ho lo stesso problema quando uso l'iPhone, ma posso accedervi tramite l'iPad.

Letture correlate a Luca 6:20-26

28 ottobre 2022

Luca 6: 12-19

Gesù sceglie i dodici apostoli

13 settembre 2019

Luca 6: 39-42

Il cieco che guida il cieco

12 settembre 2020

Luca 6:43-49

Chi mi ascolta costruisce la sua casa su una roccia

9 settembre 2020

Luca 6:20-26

Beati voi che siete poveri, che avete fame, che...

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

Skip to content