La Madonna con il Bambino addormentato,
Dipinto da Giovanni Battista Salvi, detto il Sassoferrato (1609-1685),
1680 circa,
Olio su tela
© Robin Halwas Fine Art, Londra

La Madonna con il Bambino addormentato,
Dipinto da Giovanni Battista Salvi, detto il Sassoferrato (1609-1685),
1680 circa,
Olio su tela
© Robin Halwas Fine Art, Londra

Vangelo del 20 settembre 2022

La madre e i fratelli di Gesù vennero a cercarlo

Luca 8:19-21

La madre e i fratelli di Gesù vennero a cercarlo, ma non riuscirono a raggiungerlo a causa della folla. Gli fu detto: "Tua madre e i tuoi fratelli sono qui fuori e vogliono vederti". Ma lui rispose: "Mia madre e i miei fratelli sono quelli che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica".

Riflessione sulla pittura

In realtà non sappiamo molto della famiglia di Gesù. La lettura di oggi dice che la madre e i fratelli di Gesù vennero a cercarlo'. Non ci viene detto di più sui fratelli di Gesù, ma l'evangelista Luca ci parla molto di Maria. Quello che Luca sembra voler dire oggi è che la missione di Gesù lo portò lontano dalla sua famiglia terrena, in particolare da sua madre. Lei ha dovuto fare i conti con il fatto che Gesù era impegnato nell'opera di radunare attorno a sé una nuova famiglia, una famiglia di discepoli, una nuova famiglia che è la Chiesa. La risposta di Gesù nella nostra lettura ci dice esattamente questo: nel corpo della Chiesa siamo tutti fratelli e sorelle. Una grande famiglia.

Il dipinto di oggi riflette semplicemente questo strettissimo legame umano tra Gesù e sua madre. La Madonna con il Bambino addormentato di Sassoferrato è un ritratto molto tenero. La Vergine culla dolcemente il Bambino addormentato tra le sue braccia. Con le sue guance chiare e rosee, le braccia e le gambe grassocce, Gesù appare come un tipico bambino sano, perfettamente soddisfatto di stare tra le braccia della madre. Entrambi sono in pace. Maria è mostrata come una giovane madre radiosa. Questa immagine conferisce alla Vergine e al Bambino qualità umane e celebra il naturale legame materno tra madre e bambino.

Trent'anni dopo Gesù avrebbe lasciato la casa per compiere la sua missione di unire tutti noi nella famiglia della sua Chiesa...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Subscribe
Notify of
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Jo Siedlecka
Membro
Jo Siedlecka(@jo-siedlecka)
2 mesi fa

Semplicemente bellissimo!

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien(@marispiro)
2 mesi fa

Abbiamo già parlato dei "fratelli" di Gesù in passato. Che sia filiale o spirituale, non mi disturba... È la spiegazione intenzionale del Signore che è così meravigliosamente avvolgente per tutti noi.
Il dipinto, hmmm....

Letture correlate a Luca 8:19-21

20 settembre 2019

Luca 8, 1-3

Le donne che accompagnavano Gesù

18 ottobre 2022

Luca 8:16-18

Festa di San Luca Evangelista

19 settembre 2022

Luca 8:16-18

A chi ha, sarà dato di più

19 settembre 2020

Luca 8:4-15

La parabola del seminatore

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica

Skip to content