Questa povera donna si è impegnata in più di tutti,
Mosaico della Basilica di Sant'Apollinare Nuovo,
Ravenna 6° secolo
© Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, Ravenna

Questa povera donna si è impegnata in più di tutti,
Mosaico della Basilica di Sant'Apollinare Nuovo,
Ravenna 6° secolo
© Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, Ravenna

Vangelo del 10 giugno 2023

Questa povera vedova ha messo più di tutti

Marco 12:38-44

Nel suo insegnamento Gesù disse: "Guardatevi dagli scribi che amano andare in giro in lunghe vesti, essere salutati ossequiosamente nelle piazze dei mercati, occupare i primi posti nelle sinagoghe e i posti d'onore nei banchetti; questi sono gli uomini che ingoiano i beni delle vedove, mentre fanno sfoggio di lunghe preghiere. Più severa sarà la pena che riceveranno".

Si sedette di fronte al tesoro e osservò la gente che metteva il denaro nel tesoro, e molti ricchi ne mettevano molto. Venne anche una povera vedova e mise due piccole monete, l'equivalente di un soldo. Poi chiamò i suoi discepoli e disse loro: "In verità vi dico, questa povera vedova ha messo più di tutti quelli che hanno contribuito al tesoro. Infatti, tutti hanno messo il denaro che avevano in più, ma lei, dal poco che aveva, ha messo tutto quello che possedeva, tutto quello che aveva per vivere".

Riflessione sui mosaici del VI secolo

Il mosaico che vediamo oggi è stato realizzato nel VI secolo nella Basilica di Sant'Apollinare Nuovo a Ravenna. Distribuiti in otto edifici del periodo paleocristiano, i magnifici mosaici fanno oggi parte del patrimonio mondiale dell'Unesco. Ravenna ha svolto un ruolo cruciale nella civiltà occidentale durante il V e il VI secolo ed è stata la capitale dell'Impero Romano d'Occidente dal 402 fino alla caduta dell'impero nel 476. Questi mosaici sono quindi storicamente significativi. Sono una miscela unica di tradizioni occidentali e orientali, e le tessere di vetro intricatamente disposte creano scintillanti e magnifiche giustapposizioni cromatiche che illustrano molti passi biblici.

Nella nostra scena a mosaico, vediamo la vedova che mette alcune monete in una cassetta delle offerte. Ma per me la mano destra di Cristo è particolarmente interessante. Le prime tre dita distese esprimono la nostra fede nella Trinità, mentre le altre due, premute contro il palmo, rappresentano le due nature di Gesù, divina e umana. Si tratta di un tipico gesto della mano spesso raffigurato nell'arte bizantina. La mano destra aperta, che mostra tutte e cinque le dita distese, è più utilizzata nel cristianesimo occidentale quando Cristo è visto in una posa benedicente. Le cinque dita aperte rappresentano le cinque ferite di Cristo e sono anche un gesto più invitante.

Gesù dice che la donna che ha messo due piccole monete ha dato più dei ricchi che l'hanno preceduta. In un certo senso, questo è un riassunto di tutto il Vangelo... perché Dio guarda al cuore e alla generosità che c'è in ognuno di noi... e conosce i nostri cuori.

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Subscribe
Notify of
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Andy Bocanegra
Membro
Andy Bocanegra
1 anno fa

Un mosaico molto bello. Trovo sorprendente che sia sopravvissuto a tutti questi anni e che sia ancora così colorato e vivace. Il mio figliastro e la sua famiglia sono appena stati accolti nel rito orientale della Chiesa cattolica. La loro forma di culto e la loro tradizione sono più vicine a quelle degli ortodossi, ma sono ancora fedeli al Papa.

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien
1 anno fa
Rispondi a  Andy Bocanegra

Sì, la nostra fede ha radici molto estese e anche antiche, come questo mosaico del VI secolo - wow! Molte benedizioni al tuo figliastro e alla tua famiglia.

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa

Miei cari fratelli e sorelle in Cristo, l'amore, la premura e la gentilezza che avete espresso, e le vostre preghiere offerte per me, potrebbero avermi salvato la vita. Ho sentito il vostro amore e la forza confortante di Dio per tutta la notte. Sto imparando il significato della sofferenza redentrice. Ho imparato a offrire il mio dolore e la mia sofferenza a Dio.

Ho un viaggio davanti a me per raggiungere il perdono e capire perché mi è capitato questo tradimento. Dove andrò da qui è tutto da scoprire. Attraverso i vostri doni di incoraggiamento, cercherò di trovare un significato e un rapporto più stretto con il nostro Signore e Salvatore. Il mio viaggio inizia oggi, cominciando con il concentrarmi sulla bontà di questa comunità e di questo glorioso sito web.

Che Dio vi benedica tutti e vi ringrazi.

Mark

spazio per la grazia
Membro
spazio per la grazia
1 anno fa
Rispondi a  Mark Crain

Dio ti benedica Mark - nessuno di noi può gestire queste cose da solo. Ho pregato per te ieri sera e stamattina. Egli vi terrà nella Sua cura.

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa

Non potrei farcela da solo. Che la forza di Dio emerga nella mia debolezza. Grazie SFG.

marleen de vlieghere
Membro
marleen de vlieghere
1 anno fa
Rispondi a  Mark Crain

"Dove due o un albero sono riuniti nel mio nome, lì sono in mezzo a loro". Parole di Dio belle e piene di speranza.
Continuiamo a pregare, Mark.

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa

Ti prego di conoscere il mio amore e la mia gratitudine per le tue preghiere, Marleen.

Andy Bocanegra
Membro
Andy Bocanegra
1 anno fa
Rispondi a  Mark Crain

Continuerò a pregare per te Mark e ti includerò nelle mie intenzioni del Rosario.

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien
1 anno fa
Rispondi a  Mark Crain

Ciao Mark: hai proprio ragione a cercare spazio e solitudine. La rabbia e l'ira (anche se del tutto comprensibili) non portano a nulla e si possono dire cose che non si possono rimangiarsi e quindi si aggiunge altro dolore. Spero sinceramente che in questo momento tu possa sperimentare l'amore di qualche fonte - del buon Dio, naturalmente, ma anche di altre persone che ti vogliono bene. I tuoi amici di Arte Cristiana sono al tuo fianco con le loro preghiere.

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien
1 anno fa

Questo mosaico è spettacolare e si aggiunge ai miei preferiti - Ravenna - deve andare. L'anziana donna sembra una signora deliziosa! Gesù dimostra sempre che lo "spettacolo" non significa nulla e che ciò che viene fatto con amore nel segreto è ciò che conta per Lui.

Ultima modifica 1 anno fa da Patricia O'Brien
Antonio
Membro
Antonio
1 anno fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Ravenna è bellissima. I mosaici sono sorprendenti. Dovete assolutamente andarci.

spazio per la grazia
Membro
spazio per la grazia
1 anno fa
Rispondi a  Antonio

Lo metterò in lista - i mosaici sembrano davvero fantastici.

spazio per la grazia
Membro
spazio per la grazia
1 anno fa

Che mosaico stupendo! Sembra così fresco. Mi piace il dettaglio dei sandali e il modo in cui la vedova ci guarda direttamente - sembra che dica: "Io ho dato tutto - e tu?".
È una lettura impegnativa. Più severa sarà la pena che riceveranno?".
Do abbastanza? Certo, mi piace pensare di sì, ma qui Gesù dice che non è mai abbastanza finché non è tutto...

Antonio
Membro
Antonio
1 anno fa

Mark, ho appena letto dei tuoi problemi. Naturalmente non conosco i dettagli.
Leggete il profeta Osea.
Gesù è stato tradito e ha continuato ad amare e a perdonare. Noi lo tradiamo ogni volta che pecchiamo. Lui ci riprende sempre.
Anche sua moglie è umana. Parli con San Giuseppe.
Farò celebrare la Messa per entrambi.

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa
Rispondi a  Antonio

Caro Anthony, la tua saggezza mi fa piangere, le poche lacrime che mi sono rimaste. Leggerò Osea. So che devo perdonare. Apprezzo il tuo promemoria di ciò che Dio mi dice di fare. Non so come farò. San Giuseppe, ti prego, guidami.
Che tu sia benedetto,
Mark

Fulgenzio B
Membro
Fulgenzio B
1 anno fa
Rispondi a  Mark Crain

Caro Mark - ti ho inviato un messaggio sui commenti di ieri.
Dio vi benedica
Carmelo

Chazbo M
Membro
Chazbo M
1 anno fa

Mark ho un messaggio per te che spero non sembri facile, ma il tradimento che hai subito non significa necessariamente la fine della vostra relazione. Queste ferite possono guarire con un buon sforzo e la preghiera. E parlando tra voi due.
Forse una preghiera e una meditazione su questa immagine oggi....

spazio per la grazia
Membro
spazio per la grazia
1 anno fa
Rispondi a  Chazbo M

Parole sagge, Charles. Il consiglio di buoni amici è un'altra benedizione nei momenti difficili.

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa

Caro SFG, i consigli delle brave persone di questo sito sono una benedizione. Ho letto e riletto i tuoi commenti di ieri. Mi commuove che, anche nel bel mezzo della vostra tempesta, abbiate pensato a me. Che io possa avere la tua forza e non lasciare che la mia tempesta mi allontani dai bisogni degli altri.

Con sincero apprezzamento,
Mark

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien
1 anno fa
Rispondi a  Chazbo M

Sono d'accordo con Chazbo. Ho due amici e la moglie ha scoperto un tradimento che andava avanti da anni. Quando è venuto alla luce, lui è stato penitente e lei ha perdonato. Si può fare con la grazia di Dio, ma non è facile. Ora stanno ancora insieme....

Chazbo M
Membro
Chazbo M
1 anno fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Deo Gratias!

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Cara Patricia, ho letto e riletto i tuoi commenti di ieri e la tua bellissima preghiera. So che è necessario il perdono. Solo che non so come ci arriverò. La fiducia distrutta sarà difficile da ricostruire. Per ora cerco soprattutto di evitare che il mio dolore diventi rabbia.
Dio vi benedica,
Mark

spazio per la grazia
Membro
spazio per la grazia
1 anno fa
Rispondi a  Patricia O'Brien

Se leggete la tradizione della Madonna che scioglie i nodi, scoprirete che è nata da un matrimonio difficile... forse se lo avessi saputo all'epoca anche il mio matrimonio si sarebbe potuto salvare.

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa
Rispondi a  Chazbo M

Caro Charles, ho imparato molto dai tuoi commenti quotidiani e perspicaci. E questo continua anche stamattina. Ho chiesto a mia moglie di non contattarmi per un po', perché so che il mio dolore causerà danni irreparabili. Il mio dolore si trasforma facilmente in amarezza, rabbia e collera. Ho bisogno di tempo, spazio, preghiera e meditazione per ottenere una parvenza di autocontrollo.

Una citazione significativa: "La vendetta non è redentrice; imbratta l'anima con lo stesso male che cerca di ripagare".

Grazie per la sua gentilezza e i suoi saggi consigli.
Mark

Mark Crain
Membro
Mark Crain
1 anno fa
Rispondi a  Chazbo M

Caro Charles, ti ringrazio e so che hai ragione. Pregherò per questo, ma il mio coniuge ha scelto un altro uomo al posto mio. Mi sento vuota e, sì, con paura e rabbia. Il conforto di te e di altri sul sito di CA mi impedisce di perdere la speranza. Benedizione, Mark

Antonio
Membro
Antonio
1 anno fa

Queste sono le persone che ammiro e rispetto davvero. Dare tutto quello che si ha significa affidarsi al Signore per ogni cosa.

Letture relative a Marco 12:38-44

2 giugno 2020

Marco 12:13-17

Rendi a Cesare ciò che è di Cesare

6 giugno 2023

Marco 12:13-17

Rendi a Cesare ciò che è di Cesare 

3 giugno 2021

Marco 12:28-34

Devi amare il Signore tuo Dio con tutta la tua anima...

3 giugno 2020

Marco 12:18-27

Lei si sbaglia di grosso

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 70.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la nostra riflessione sull'arte.

Skip to content