Paesaggio invernale con trappola per uccelli,
Pittura di Pieter Brueghel il Giovane (1564-1638),
Prima metà del XVII secolo
Olio su pannello
© Museo nazionale d'arte occidentale, Tokyo

Paesaggio invernale con trappola per uccelli,
Pittura di Pieter Brueghel il Giovane (1564-1638),
Prima metà del XVII secolo
Olio su pannello
© Museo nazionale d'arte occidentale, Tokyo

Vangelo del 3 dicembre 2023

State in guardia, rimanete svegli

Marco 13:33-37

Gesù disse ai suoi discepoli: 'State in guardia, rimanete svegli, perché non si sa mai quando arriverà il momento. È come un uomo che viaggia all'estero: si è allontanato da casa e ha lasciato i suoi servi al comando, ognuno con il proprio compito; e ha detto al portiere di stare sveglio. State dunque svegli, perché non sapete quando tornerà il padrone di casa, alla sera, a mezzanotte, al canto del gallo, all'alba; se viene all'improvviso, non deve trovarvi addormentati. E quello che dico a voi lo dico a tutti: State svegli!".

Riflessione sulla pittura

Siamo entrati in un nuovo anno liturgico. Siamo entrati nel mese di dicembre, quando si passa dal clima autunnale a quello invernale. Gli alberi hanno ormai perso la maggior parte delle foglie. Nelle nostre strade c'è stato un gran lavoro di spazzamento delle foglie nelle ultime settimane. Gli alberi sono belli quando sono in piena vegetazione, ma hanno una bellezza diversa quando si sono liberati di tutte le foglie. Spogliati, con solo i rami in vista, hanno una bellezza diversa. Forme intricate e uniche possono essere viste nei tramonti invernali di metà pomeriggio. Gli uccelli sono ora più chiaramente visibili seduti sui rami. In effetti, la perdita delle foglie rivela altre qualità e caratteristiche attraenti della natura che non sono così evidenti quando tutto è in piena fioritura.

Come la natura ha le sue stagioni, anche la nostra vita ha dei momenti stagionali. A volte ci può capitare quello che si potrebbe definire un inverno dello spirito. Viviamo momenti di dolore, perdita, ansia, fallimento o semplicemente ci sentiamo un po' soli in questo mondo. Questo "inverno dello spirito" può tuttavia creare un'apertura unica per permettere a Dio di lavorare in noi in modi nuovi e creativi. Ecco perché le parole della lettura del Vangelo di oggi, che ci invitano a rimanere sempre svegli, sono così piene di speranza. Dobbiamo essere svegli, attenti alla venuta del Signore. Dobbiamo essere come il portiere nella parabola della lettura di oggi, attenti ai passi familiari dell'amato che ritorna. Viviamo sempre nella speranza, per quanto buie possano essere le notti d'inverno.

Il nostro dipinto di Pieter Brueghel il Giovane raffigura un paesaggio invernale, con alberi senza foglie che rivelano le loro forme spoglie. La presente composizione deriva da una composizione di Pieter Brueghel il Vecchio, datata 1565. È stato suggerito che il soggetto di fondo di questo quadro sia la precarietà della vita, segnata dalla totale ignoranza degli uccelli rispetto alla minaccia della trappola che li attende. Questa idea è rafforzata dall'immagine degli spensierati pattinatori che giocano sul fragile ghiaccio, apparentemente incuranti del potenziale pericolo che si rompa. L'esatto significato di questa scena popolare non è del tutto chiaro, anche se la deliberata allusione alla brevità e alla caducità della vita potrebbe sicuramente aver avuto un intento moralizzatore.

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Subscribe
Notify of
65 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Elvira
Membro
Elvira
2 mesi fa

Quello che dici è bellissimo 🧡

Chazbo M
Membro
Chazbo M
2 mesi fa

Sono appena tornato dal pranzo dei pensionati. Grande divertimento e un buon pasto con vino! Servito da giovani e attraenti mamme della scuola - spagnole, italiane e sudamericane. Poi è arrivato il DJ e la gente si è riversata in pista, molti dei quali "rinfrescati".
Un gruppo eterogeneo di figli amati da Dio. Ho provato questa sensazione che mi ha fatto emozionare 🥹. Una grande occasione parrocchiale...

Antonio
Membro
Antonio
2 mesi fa
Rispondi a  Chazbo M

E voi avete contribuito a renderlo tale. Dio vi benedica per questo.

Elvira
Membro
Elvira
2 mesi fa
Rispondi a  Chazbo M

Che bel momento! Sono così felice per voi. 🥂✅

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien
2 mesi fa
Rispondi a  Chazbo M

Sembra un bel salto - non è affatto il tipo di pranzo per pensionati che mi immagino😁.

Chazbo M
Membro
Chazbo M
2 mesi fa

È meraviglioso sentirlo, Janey.

Jamie Cardinal
Membro
Jamie Cardinal
2 mesi fa

Il 3 dicembre è la festa di San Francesco Saverio. Buona festa.

Oggi è la prima domenica di Avvento..... giorni sono molto cupi e bui, ma noi andiamo avanti. ....
Il Natale è speranza!
Quando ero bambina, amavo questo periodo dell'anno......... ma più invecchio, più preferisco la Pasqua.
Ho bisogno di ascoltare qualche canzone natalizia allegra e gioiosa per rallegrarmi! 🙂

Elvira
Membro
Elvira
2 mesi fa
Rispondi a  Jamie Cardinal

Francisco Javier era un santo spagnolo. Molti nella mia famiglia portano il suo nome

Chazbo M
Membro
Chazbo M
2 mesi fa
Rispondi a  Elvira

Un grande missionario. È sepolto a Goa e siamo stati a visitare la sua tomba. Oggi milioni di pellegrini cattolici visitano Goa per onorarlo.
San Francesco Saverio prega per noi.

Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien
2 mesi fa

Che si tratti di damigelle e lampade, di talenti, o qui, del maestro che se ne va... lo stesso messaggio settimana dopo settimana: state svegli!
Ma svegliarsi per cosa, mi sono chiesta? Lui tornerà e si aspetterà chiaramente che io faccia qualcosa.
Sono giunta alla decisione che per me significa essere "sveglia alle opportunità" di servirLo. Stamattina ho avuto un'opportunità che mi è costata tempo e fatica, ma sapevo che era quello che dovevo fare. Perciò, questo mi ha aiutato ad essere aperto e disponibile, invece che rancoroso. L'opportunità è lì, ma è lo Spirito Santo che ti spinge ad agire.

Giorgio K
Giorgio K
2 mesi fa

Ecco il link di Youtube. L'ho postato perché presenta un'opera d'arte dell'Avvento e include una descrizione dell'opera d'arte spirituale.

https://www.youtube.com/watch?v=s-LxjkOipdE

Letture correlate a Marco 13:33-37

14 novembre 2021

Marco 13:24-32

Le stelle cadranno dal cielo e le potenze ...

29 novembre 2020

Marco 13:33-37

Camminare con San Giuseppe durante l'Avvento - Video

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 70.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la nostra riflessione sull'arte.

Skip to content