Paralume,
Dipinto da Patrick Caulfield (1936-2005),
Stampato nel 1975,
Serigrafia su carta

Paralume,
Dipinto da Patrick Caulfield (1936-2005),
Stampato nel 1975,
Serigrafia su carta

Vangelo del 30 gennaio 2020

Una lampada deve essere messa su un leggio

Marco 4:21-25

Gesù disse alla folla:Potresti portare una lampada per metterlo sotto una vasca o sotto il letto? Lo metterai forse sul lampadario? Perché non c'è nulla di nascosto che non debba essere rivelato, nulla tenuto segreto che non debba essere portato alla luce. Se qualcuno ha orecchie per sentire, ascolti questo".

Disse loro anche: "Fate attenzione a quello che state ascoltando. La quantità che misurate è quella che vi sarà data - e anche di più; perché a chi ha sarà dato di più; a chi non ha, sarà tolto anche quello che ha".

Riflessione sulla serigrafia su carta

Ieri abbiamo discusso la parabola del seminatore. Oggi abbiamo un'altra breve parabola, quella della lampada. Le parabole sono essenzialmente paragoni che Gesù fa per fare un punto essenziale. Si tratta di mettere qualcosa accanto a qualcos'altro da confrontare. Dobbiamo però ricordare che inizialmente le parabole erano da ascoltare e non necessariamente da leggere. Gli ascoltatori delle parabole dovevano fare una valutazione immediata di ciò che il maestro stava dicendo. Quindi non c'era tempo per sedersi con un testo in bianco e nero e sezionare ogni dettaglio, e cercare di farlo corrispondere alla verità spirituale... che è qualcosa che possiamo fare ora. È importante tenere a mente che Gesù avrebbe usato le parabole per fare un punto fondamentale. Qualcosa su cui voleva concentrarci. Una volta compreso questo punto centrale, tutti gli altri dettagli vanno al loro posto.

Ok, ora torniamo alla parabola della lampada nella lettura del Vangelo di oggi. Ancora una volta, un punto centrale: non si accende una lampada solo per nasconderla sotto un letto! Questo vanifica l'intero scopo di accendere una lampada. Lo stesso vale per il nostro cuore e la nostra mente... se questi sono stati illuminati dalla Parola di Dio, non dobbiamo nasconderla. Questo non significa semplicemente che dobbiamo testimoniare la nostra fede, ma che tutto deve scaturire da questo: essere gentili, prendersi cura gli uni degli altri, brillare di entusiasmo, diffondere l'amore, ecc.

Il nostro dipinto è di Patrick Caulfield, un pittore e incisore inglese, le cui audaci tele ritraggono oggetti quotidiani, come la nostra lampada, in forme e contorni semplificati. Preghiamo che la luce della Parola vivente possa risplendere nelle nostre menti e sui nostri cuori... La Parola di Dio è la luce della nostra vita... la luce dei nostri viaggi...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Abbonarsi
Notifica di
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Letture relative a Marco 4:21-25

28 gennaio 2021

Marco 4:21-25

Festa di San Tommaso d'Aquino

29 gennaio 2021

Marco 4:26-34

Il Regno di Dio è come un seme di senape

29 gennaio 2020

Marco 4:1-20

Immaginate un seminatore che va a seminare

13 giugno 2021

Marco 4:26-34

L'arbusto emette grandi rami, in modo che la pianta...

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica