Universo dei semi 106,
Creato da Ilhwa Kim,
Eseguito nel 2019,
Carta hanji tinta a mano
© Ilhwa Kim Art

Universo dei semi 106,
Creato da Ilhwa Kim,
Eseguito nel 2019,
Carta hanji tinta a mano
© Ilhwa Kim Art

Vangelo del 31 gennaio 2020

Il regno di Dio è un seme di senape che cresce

Marco 4: 26-34

Gesù disse alle folle: 'Ecco com'è il regno di Dio. Un uomo getta un seme sulla terra. Notte e giorno, mentre dorme, quando è sveglio, il seme germoglia e cresce; come, non lo sa. Di sua iniziativa la terra produce prima il germoglio, poi la spiga, poi il grano pieno nella spiga. E quando il raccolto è pronto, non perde tempo: comincia a mietere perché il raccolto è arrivato".

Disse anche: "Come possiamo dire che sia il regno di Dio? Quale parabola possiamo trovare per esso? È come un seme di senape che al momento della sua semina nel terreno è il più piccolo di tutti i semi della terra; tuttavia, una volta seminato, diventa l'arbusto più grande di tutti e mette fuori grandi rami in modo che gli uccelli dell'aria possano ripararsi nella sua ombra".

Usando molte parabole come queste, parlava loro della parola, per quanto erano capaci di comprenderla. Non parlava loro se non in parabole, ma He spiegava tutto ai suoi discepoli quando erano soli.

Riflessione sull'opera d'arte contemporanea

La lettura del Vangelo di oggi presenta due parabole: la parabola del seme che cresce e la parabola del granello di senape. Queste due brevi parabole hanno molto in comune tra loro: entrambe parlano di com'è il regno di Dio; entrambe hanno a che fare con i semi; ed entrambe hanno a che fare con la crescita. Come abbiamo discusso negli ultimi due giorni, Gesù ha usato queste semplici storie della vita quotidiana per insegnarci importanti verità su Suo Padre. Mentre "raccontava" le storie, non tutti comprendevano appieno la vera profondità di queste parabole in quel momento, compresi i suoi stessi discepoli. Dovette spiegare loro le parabole più tardi, come si legge nel nostro Vangelo: ha spiegato tutto ai suoi discepoli quando erano soli.

Questo è un pensiero abbastanza confortante, vedere che anche i discepoli non hanno sempre capito subito tutto quello che Gesù diceva loro. Probabilmente Gesù ha centrato il punto quando era solo con loro: che la parabola del seme che cresce ci insegna che Dio è Colui che fa crescere il Suo regno e che la parabola del seme di senape ci insegna che il regno di Dio inizia piccolo ma crescerà incredibilmente grande rispetto ai suoi umili inizi. Quindi siamo chiamati a piantare semi e poi confidare che Dio li farà crescere nel Suo tempo; non necessariamente nel nostro tempo.

Ilhwa Kim è un'artista coreana contemporanea che crea questi "Seed Paintings", combinando un'antica tradizione coreana con un'interpretazione contemporanea. Ogni "seme", come li chiama lei, è fatto a mano, con Hanji, un tipo tradizionale di carta coreana fatta a mano, dalla corteccia interna del gelso da carta. I piccoli fogli sono tinti con migliaia di colori diversi e poi arrotolati in "semi". Nessuno di loro è identico, proprio come i semi di senape... ognuno cresce in alberi diversi, unici...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Obiettivo del donatore
Stabilite come obiettivo il numero totale di donatori.
0 Commenti
Si desidera visualizzare un messaggio personalizzato quando l'obiettivo viene chiuso?
Grazie a tutti i nostri donatori, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di raccolta fondi.

Letture relative a Marco 4: 26-34

27 gennaio 2022

Marco 4:21-25

Sicuramente metterai una lampada su un leggio?

30 gennaio 2020

Marco 4:21-25

Una lampada deve essere messa su un leggio

29 gennaio 2022

Marco 4:35-41

Anche il vento e il mare gli obbediscono

13 giugno 2021

Marco 4:26-34

L'arbusto emette grandi rami, in modo che la pianta...

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica