Il pasto dei cinquemila, 
Dipinto da Joachim Patinir, detto anche Patenier (1480-1524),
Dipinto circe 1510,
Olio su pannello,
© Monasterio de El Escorial, Spagna

Il pasto dei cinquemila, 
Dipinto da Joachim Patinir, detto anche Patenier (1480-1524),
Dipinto circe 1510,
Olio su pannello,
© Monasterio de El Escorial, Spagna

Vangelo di

Il pasto dei cinquemila

Marco 6:34-44

Quando Gesù scese a terra, vide una grande folla; ne ebbe compassione, perché erano come pecore senza pastore, e si mise a insegnare loro a lungo. Ormai si stava facendo molto tardi, e i suoi discepoli si avvicinarono a lui dicendo: "Questo è un luogo solitario e si sta facendo molto tardi. Mandali via, e che vadano nelle fattorie e nei villaggi circostanti a comprarsi qualcosa da mangiare". Egli rispose: "Date loro voi stessi qualcosa da mangiare". Risposero: "Dobbiamo andare a spendere duecento denari in pane per farli mangiare?" "Quanti pani avete?" chiese. Andate a vedere". E quando lo scoprirono, dissero: "Cinque e due pesci". Allora ordinò loro di riunire tutte le persone in gruppi sull'erba verde, e si sedettero per terra in quadrati di centinaia e cinquanta. Poi prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo e disse la benedizione; poi spezzò i pani e li diede ai suoi discepoli perché li distribuissero tra la gente. Divise anche i due pesci tra tutti. Tutti mangiarono quanto volevano. Raccolsero dodici ceste piene di resti di pane e di pezzi di pesce. Quelli che avevano mangiato i pani erano cinquemila uomini.

Riflessione sul pannello dipinto

Patinir fu un pioniere della pittura di paesaggio come un genere indipendente all'interno delle arti. Pochi pittori prima di lui hanno esplorato la pittura di paesaggio. Il nostro dipinto, datato circa 1510, è uno dei primi dipinti dell'arte occidentale che esplora pienamente il potere di tali paesaggi. In un certo senso, l'alimentazione dei cinquemila nel terzo inferiore del pannello è solo secondaria ai vasti panorami che vengono rappresentati. I verdi in primo piano si trasformano in grigi in lontananza; l'attività sul fiume, Dio Padre nelle nuvole, i castelli in lontananza, tutto ci fa guardare prima ai due terzi superiori del quadro che è puro paesaggio. Immaginiamo ora di disegnare una X gigante da tutti e quattro gli angoli della tela, e cosa troviamo all'intersezione? Nel cuore del nostro quadro e nel cuore della lettura di oggi: un uomo che prega.

Sì, la preghiera è centrale in questo magnifico miracolo di sfamare i 5.000. Gesù voleva avere un po' di tempo tranquillo con i suoi discepoli per pregare, così insieme partirono su una barca verso un luogo isolato. Tuttavia, quando molte persone li videro partire, la notizia si diffuse rapidamente tra i villaggi (raffigurati sullo sfondo del nostro quadro) e un'enorme folla di cinquemila si radunò davanti a loro; volevano vedere Gesù e sentirlo predicare. Proprio come per Gesù, trovare del tempo privato per riflettere, pregare e aiutare gli altri, oltre a svolgere il nostro lavoro quotidiano, a volte può sembrare impossibile. In queste situazioni siamo spesso tentati di cancellare una di queste attività quotidiane. E qual è la più facile da cancellare? La preghiera. Sappiamo che questa è quella di cui dovremmo occuparci di più, eppure spesso è la prima a cui tendiamo a rinunciare.

Signore Gesù, come hai moltiplicato i cinque pesci e i due pani che ti sono stati dati, ti prego di accettare anche le nostre piccole offerte di preghiera, affinché si compiano miracolosamente grandi cose...

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Obiettivo del donatore
Stabilite come obiettivo il numero totale di donatori.
0 Commenti
Si desidera visualizzare un messaggio personalizzato quando l'obiettivo viene chiuso?
Grazie a tutti i nostri donatori, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di raccolta fondi.

Letture relative a Marco 6:34-44

11 luglio 2021

Marco 6:7-13

Cominciò a mandare i Dodici a coppie

10 febbraio 2020

Marco 6:53-56

Tutti coloro che lo toccarono furono guariti

29 agosto 2019

Marco 6:17-29

La decapitazione di Giovanni Battista

8 gennaio 2022

Marco 6:34-44

Il pasto dei cinquemila

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica