Paesaggio con due pellegrini che camminano lungo una strada,
Disegno di Pieter Balten (1540-1584),
Disegnato nel terzo quarto del XVI secolo,
Inchiostro su carta
© Metropolitan Museum, New York

 

Paesaggio con due pellegrini che camminano lungo una strada,
Disegno di Pieter Balten (1540-1584),
Disegnato nel terzo quarto del XVI secolo,
Inchiostro su carta
© Metropolitan Museum, New York

 

Vangelo del 3 febbraio 2022

Gesù convocò i Dodici e li inviò a coppie

Marco 6:7-13

Gesù fece un giro per i villaggi, insegnando. Poi convocò i Dodici e cominciò a mandarli a coppie dando loro autorità sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere nulla per il viaggio tranne un bastone - niente pane, niente tascapane, niente monete di rame per i loro portafogli. Dovevano indossare sandali, ma aggiunse: "Non prendete una tunica di ricambio". E disse loro: 'Se entrate in una casa in un posto qualsiasi, rimaneteci finché non lasciate il quartiere. E se qualche luogo non vi accoglie e la gente si rifiuta di ascoltarvi, mentre vi allontanate scuotete la polvere da sotto i piedi come segno per loro". Così si misero a predicare il pentimento; e scacciarono molti demoni, e unsero d'olio molti malati e li guarirono.

Riflessione sul disegno del Vecchio Maestro

Nella lettura del Vangelo di oggi Gesù manda fuori i suoi apostoli e dice loro: "Non portate nulla con voi". Una ragione per dire questo può essere perché i discepoli potevano viaggiare più leggeri, più veloci e più lontani non essendo gravati da possedimenti terreni che portavano con loro. Tuttavia un'altra ragione può essere che Gesù voleva che dipendessero di più gli uni dagli altri e dalla buona volontà della gente. Dipendendo da altre persone per il cibo e l'alloggio, avrebbero semplicemente dovuto interagire molto di più con tutti: parlare con i contadini nei campi chiedendo cibo, bussare alle porte per dormire da qualche parte, ecc... Avrebbero conosciuto gli stranieri a un livello più personale e intimo, essendo dipendenti dalla loro buona volontà. Inoltre, a lungo termine, i discepoli avrebbero incontrato così tante persone nel corso degli anni facendo questo, facendo solide amicizie lungo la strada... non sarebbero mai più stati soli e avrebbero avuto comunità di sostegno a cui tornare. 

Anche noi dovremmo viaggiare leggeri, senza attaccarci troppo ai nostri beni, mentre camminiamo su questi lidi terreni solo per un po' di tempo. Questa vita è temporanea e un passaggio alla prossima vita.

Il nostro disegno a inchiostro su carta di Pieter Balten mostra due pellegrini che camminano, proprio come una coppia di apostoli nella lettura di oggi. Stanno incontrando uno straniero: un pastore e il suo gregge. Forse tra poco chiederanno del cibo. Sullo sfondo vediamo delle mucche al pascolo sotto un'esplosione di sole. Si vede un uomo che pesca in un fiume dove ci sono delle anatre. È l'interazione tra i pellegrini e il pastore di cui Gesù sta parlando oggi: sconosciuti che si incontrano per amore di Gesù, diffondendo la buona notizia e costruendo solide amicizie nel processo.

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Subscribe
Notify of
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Letture relative a Marco 6:7-13

4 febbraio 2021

Marco 6:7-13

Mandò i Dodici a coppie

8 gennaio 2021

Marco 6:34-44

Il pasto dei cinquemila

7 gennaio 2020

Marco 6:34-44

Il pasto dei cinquemila

8 gennaio 2020

Marco 6:45-52

Hanno visto Gesù camminare sul lago

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 60.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la nostra riflessione sull'arte.

Skip to content