Giardino galleggiante
Installazione di arte salina di Motoi Yamamoto,
Eseguito nel 2013,
Installazione presso la Ernst Barlach Haus, Amburgo
© Motoi Yamamoto

Giardino galleggiante
Installazione di arte salina di Motoi Yamamoto,
Eseguito nel 2013,
Installazione presso la Ernst Barlach Haus, Amburgo
© Motoi Yamamoto

Vangelo del 7 giugno 2022

Voi siete il sale della terra

Matteo 5:13-16

Gesù disse ai suoi discepoli: 'Voi siete il sale della terra. Ma se il sale diventasse insipido, cosa può renderlo di nuovo salato? A nulla servirebbe, e può solo essere gettato via per essere calpestato dagli uomini.

Tu sei la luce del mondo. Una città costruita sulla cima di una collina non può essere nascosta. Nessuno accende una lampada per metterla sotto una tinozza; la mettono sul lucerniere dove risplende per tutti in casa. Allo stesso modo la vostra luce deve risplendere agli occhi degli uomini, affinché, vedendo le vostre opere buone, diano lode al Padre vostro che è nei cieli".

Riflessione sull'installazione d'arte contemporanea

Motoi Yamamoto è un "artista del sale" giapponese. Utilizza il sale da solo per creare pitture monumentali sul pavimento, come la nostra opera d'arte di oggi. Yamamoto ha iniziato a lavorare con il sale dopo che sua sorella è morta per un cancro al cervello. In Giappone il sale è un simbolo di purificazione e di lutto, quindi le sue opere d'arte erano una sorta di analgesico per onorare la sorella ed esprimere un senso di eternità con lei. Le sue costruzioni artistiche sono una meditazione per lui, che produce questi dipinti di sale così elaborati con grande pazienza e dedizione. Dopo aver esposto le opere d'arte, il sale viene semplicemente ripulito e poi l'artista lo versa in un fiume, da dove alla fine ritorna al mare. L'artista restituisce così simbolicamente il sale al mare, dopo aver creato temporaneamente un'opera di bellezza.

Il sale dà sapore, il sale conserva, il sale è uno degli ingredienti necessari di cui tutti abbiamo bisogno e che usiamo quotidianamente. Nella lettura di oggi, Gesù ci dice che come cristiani dobbiamo aggiungere gusto e colore all'insipidezza del mondo che ci circonda...

Recentemente un amico mi ha detto: "Come cristiani il nostro compito non è quello di piacere a tutti... Gesù ha detto che dobbiamo essere il sale, non lo zucchero!

Condividi questa lettura del Vangelo

Vi è piaciuta questa lettura del Vangelo e questa riflessione artistica?

Partecipa alla discussione su quest'opera d'arte e sulla lettura del Vangelo

Abbonarsi
Notifica di
1 Commento
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Patricia O'Brien
Membro
Patricia O'Brien(@marispiro)
20 giorni fa

Mi piace tutto quello che c'è qui. Trovo che le installazioni facciano riflettere parecchio. L'arte (è arte!) e la sua storia sono molto toccanti. Il commento del tuo amico è 'saliente' 🙂

Letture relative a Matteo 5:13-16

8 giugno 2022

Matteo 5:17-19

Non sono venuto ad abolire la Legge e la Prop...

13 giugno 2022

Matteo 5:38-42

Occhio per occhio e dente per dente

10 giugno 2021

Matteo 5:20-26

Chiunque sia in collera con suo fratello risponderà...

26 febbraio 2021

Matteo 5:20-26

Non devi uccidere

Unisciti alla nostra comunità

Oltre a ricevere la nostra lettura quotidiana del Vangelo e la riflessione sull'arte, l'iscrizione gratuita ti permette di: 

La missione di Christian Art è quella di offrire una lettura quotidiana del Vangelo abbinata a un'opera d'arte correlata e a una breve riflessione. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a crescere più vicino a Dio attraverso il magnifico abbinamento dell'arte e della fede cristiana.

CONNETTITI CON NOI

Unisciti alle oltre 40.000 persone che ricevono ogni giorno la nostra lettura del Vangelo e la riflessione artistica